METABOLISMO LENTO? LA SOLUZIONE!

Con il termine ‘metabolismo lento‘ spesso si intende quel tipo di metabolismo che ‘consuma’ poco e viene utilizzati da quelle persone che non riescono a dimagrire.
Se una persona è sana ed ha un metabolismo poco attivo, mangia tanto e non fa niente per attivarlo, la genetica non è certamente a suo sfavore.

Il metabolismo è la quantità di energia che ossida ogni cellula del nostro corpo dalla combustione dei nutrienti per le nostre azioni quotidiane.Tutte le cellule utilizzano questi nutrienti, in particolar modo i mitocondri che
le ‘caldaie‘ del nostro corpo.
Da queste affermazioni deduciamo che per dare uno scossone al metabolismo bisogna cercar di aumentare le calorie utilizzate durante il giorno.
Come possiamo fare?

Prima di tutto bisogna aumentare le cellule del nostro corpo che richiedono nutrienti; i primi sono appunto i muscoli, infatti aumentando la massa muscolare il corpo ha una maggior richiesta di nutrienti.

Un altro metodo è quello di aumentare la termogenesi; un buon metodo è quello di bere molta acqua (preferibilmente fresca) oppure utilizzare dei termogenici come supporto.

Cercare di utilizzare alimenti con un buon apporto di nutrienti a favore del consumo calorico: le proteine, ad esempio, richiedano il 30% in più di energia rispetto agli altri due nutrienti per essere digerite ed assimilate, consiglio di introdurre sempre un buon apporto proteico nell’alimentazione.
Un altro parametro da non sottovalutare è l’ottima funzione dei mitocondri, i quali vanno supportati con una buona alimentazione e integratori mirati e di qualità: può essere utile il Coenzima Q10, l’Acido Lipoico, lo zinco e magnesio, le vitamine del gruppo B e la Carnitina.

Se considerate questi parametri, il vostro metabolismo vi ringrazierà!

HAI BISOGNO DI AIUTO? VUOI MIGLIORARE TE STESSO? CONTATTAMI!

Tagged , , , , , , , , , ,